Facebook cambia Algoritmo, meno visibilità per le Pagine Facebook, priorità dei post di amici e famiglia

Facebook cambia Algoritmo, meno visibilità per le Pagine Facebook, priorità dei post di amici e famiglia

Lo annuncia Zuckerberg con uno status di poche ore fa. Facebook farà alcuni aggiornamenti al News Feed, riducendo ulteriormente la visibilità nella sezione Notizie dei post delle Pagine a favore di quella dei Contatti personali. Il valore primario di Facebook sono gli utenti, e le interazioni sociali.

Zuckerberg chiarisce, che Facebook darà priorità ai post che generano conversioni e interazioni tra persona e persona, proprio per un principio di coerenza con i “nuovi valori della sezione Notizie” che vedranno gli amici e la famiglia al primo posto.

Come mai questa scelta?

La risposta è che Facebook ci vuole più felici. Lo scopo è quello di offrire un'esperienza sempre più personale sul social network, per ciascuno dei suoi utenti iscritti, e di invogliare ad interagire. Zuckerberg afferma che le persone attive sui social si sentono meglio al termine della loro esperienza online, e questo lo dice una ricerca che dimostra come il rafforzamento delle nostre relazioni migliora il nostro benessere e la nostra felicità. Proprio perché l’utente di Facebook preferisce trovare nella sua Sezione News, Post con i quali può interagire, Facebook mostrerà meno contenuti “pubblici” e più contenuti personali, da amici, famiglia e Gruppi.

Quando sarà attivo l'algoritmo?

L'annuncio del cambio algoritmo è stato pubblicato giovedì 11 Gennaio, ma il cambiamento avverrà gradualmente. Anche se la modifica è già stata testata da un gruppo di utenti, si stima che arriverà in tutti i paesi del mondo nelle prossime settimane, e sicuramente sarà ben visibile sulle nostre bacheche.

Le critiche degli editori

La notizia sembra molto interessante per gli utenti, soprattutto per coloro che vogliono usare il social per stare in contatto con gli amici. Solo che il cambiamento sta un po' preoccupando gli editori, perché temono la possibilità di avere sempre più difficoltà a raggiungere i propri iscritti. Sapevamo già, che Facebook non è gratis per le Aziende, e che pensare di fare business in questa piattaforma con la piccolissima percentuale di visibilità gratuita sarebbe stata pura follia. Ma non solo, con questo cambiamento, per farti vedere da chi ti segue è fondamentale creare contenuti di qualità che possano essere condivisi, commentati o che abbiano un notevole numero di like.

Quali saranno i contenuti più apprezzati

Potremmo chiederci: quindi su che tipo di contenuto bisognerà puntare? Con questo cambiamento vedremo nella bacheca sempre più foto condivise dagli amici, post personali o richieste che portano interazioni tra gli utenti, questo è chiaro. Ma quali sono le tipologie che intrattengono? Si legge dappertutto che il 2018 sarà l'anno dei video, ed è vero. Anche in questo caso sarà consigliato puntare sui video, sulle dirette ma anche sulle gif o su contenuti che si possano condividere all'interno di gruppi.

Come si comporteranno le Aziende?

Per l'azienda sicuramente sarà richiesto di fare uno sforzo in più, ricordando prima di qualsiasi altra cosa che il contenuto deve dare “il messaggio giusto alla persona giusta nel momento giusto”. Non potrà inoltre accontentarsi della sola visibilità che riceverà gratuitamente. Sarà consigliato dunque di investire un budget pubblicitario periodicamente, per poter raggiungere la propria cerchia di utenti, ricordandosi di condividere contenuti pertinenti e rilevanti. E per concludere, bisogna ricordare di ottenere il maggior numero di interazioni possibili, che siano like al post, commenti o condivisioni, perchè quello che Zuckerberg ha esplicitamente dichiarato è di dare priorità alle interazioni sociali.

di pina
12 Gennaio, 2018

« Torna all'Archivio

Argomenti